LOMBARDIA: Mini itinerario regionale per ripartire con i bambini dopo il lockdown

La pandemia nell’ultimo anno ci ha tolto molto, non solo a livello turistico. Ma se ci riflettiamo, in effetti un aspetto positivo c’è: tutti abbiamo scoperto quanti luoghi bellissimi abbiamo a poca distanza da casa, nelle nostre regioni.

Ecco perché ho pensato di stilare dei mini itinerari regionali per tornare ad esplorare la nostra meravigliosa Italia dopo il lockdown, quando si allenteranno le restrizioni e si potrà tornare a muoversi almeno entro i confini regionali.

NAVIGLI

Si tratta di itinerari volutamente stringati: 5 tappe per regione, per ripartire con i nostri bambini alla scoperta delle bellezze italiane. Insomma, degli itinerari a KM quasi zero.

Possono essere un’ispirazione per delle gite fuori porta in famiglia, oppure una base di partenza per degli itinerari più strutturati in altre regioni – con la speranza che durante l’estate potremo tornare a muoverci in tutto il territorio nazionale.

In questo articolo andiamo a scoprire la Lombardia.

Lombardia: la city, ma anche la natura inaspettata

La nostra regione, la più martoriata dai colpi di questo virus che ha avuto il potere di fermare il mondo. Una regione molto sottovalutata dal punto di vista turistico: quando si dice Lombardia si pensa essenzialmente alla metropoli di Milano.

Eppure la Lombardia nasconde un patrimonio davvero vasto di borghi storici, città d’arte e soprattutto una natura sorprendente. All’interno della stessa regione ci si può tuffare nella movida e nella frenesia di una metropoli come Milano, ma anche oziare placidamente in riva al Lago o scalare la vetta di qualche montagna, o ancora visitare una delle belle città storiche come Bergamo, Cremona, Mantova, Brescia o Pavia.

Vediamo le 5 tappe del nostro mini itinerario in Lombardia.

Milano

CASTELLO

Milano non ha bisogno di grandi presentazioni: è una città che non annoia mai, dove c’è sempre qualcosa da fare, qualche stimolo nuovo, qualche mostra da visitare o evento a cui partecipare. Qualunque sia la vostra passione o i vostri interessi, a Milano troverete pane per i vostri denti, su questo non ho dubbi.

DUOMO 3

I grattacieli modellano lo skyline della città, ma accanto a questi non mancano gli spazi verdi e i bellissimi parchi.

E poi gli edifici-simbolo della città non smettono mai di stupire: a partire dal Duomo, passando dalla Galleria Vittorio Emanuele al Castello Sforzesco alla Basilica di Sant’Ambrogio, solo per citarne alcuni.

Il quartiere dei navigli è invece perfetto per pigre passeggiate e un buon aperitivo.

Il Lago di Iseo

Meno gettonato rispetto ai laghi lombardi più famosi, il Lago di Iseo è invece una vera chicca. Oltre a piccoli e romantici borghi lungo le sue sponde, offre molto alle famiglie per vivere delle belle esperienze all’aria aperta: dalla ciclabile Vello-Toline, che corre a pelo d’acqua tra gallerie scavate nella roccia, alle panchine giganti da raggiungere per ammirare panorami strepitosi.

E poi a poca distanza dal lago ci sono le piramidi di terra di Zone, un fenomeno geologico molto particolare, oppure le Torbiere del Sebino, una zona paludosa da esplorare su passerelle di legno. Nota aggiuntiva per i genitori: qua c’è anche la Franciacorta!

Vi lascio il nostro articolo con tutte le attività da fare sulla sponda lombarda del Lago di Iseo con i bambini.

Il Lago di Garda

Il Lago di Garda è il secondo grande lago della Lombardia (anzi, in realtà per dimensioni è il primo d’Italia). Anche qui il panorama è da urlo e abbondano i luoghi interessanti da visitare e le attività per tutti i gusti.

LAGO GARDA

Si può visitare il Vittoriale degli Italiani, un complesso di edifici e giardini voluto da D’Annunzio. Ci si può rilassare alle Terme di Sirmione mentre si ammira il panorama del lago. Oppure visitare la Rocca di Manerba, un importante sito archeologico che domina il lago dall’alto e che si raggiunge con una passeggiata adatta a tutta la famiglia.

Sono diversi i centri lacustri perfetti come base per esplorare la sponda lombarda del lago: Salò, Desenzano, Limone solo per nominarne alcune.

SIRMIONE

Bergamo

Bergamo e le valli che la circondano sono zone forse ritenute “minori”, ma che meritano assolutamente di essere scoperte all’insegna di quell’undertourism di cui si parla molto negli ultimi tempi. E anche perché queste sono le zone che hanno subito più pesantemente le conseguenze della pandemia di Covid-19, e il turismo sarà senza dubbio fondamentale nell’aiutare queste zone a rimettersi in piedi.

BERGAMO 1

In questo articolo vi parliamo di Bergamo e dintorni, con tutti i consigli sulle attività da fare con i bambini.

BERGAMO 2

Le montagne che circondano Bergamo sono uno scrigno di sentieri e piste ciclabili che faranno la gioia di tutti gli amanti della natura. Val Brembana, Val Seriana e le altre valli minori aspettano solo di essere scoperte e regalare panorami stupendi.

BERGAMO 3

La Valtellina

La Valtellina è un’altra gemma poco conosciuta ma che vale assolutamente la pena scoprire. Già solo perché è la patria dei pizzoccheri, merita una sosta, non pensate? Ma questa valle vi ripagherà anche con panorami stupendi – io ho un debole per quelli della Val di Mello, zona fantastica per passeggiare in mezzo alle montagne, anche con i bimbi.

VAL DI MELLO

Qui sorge il Sasso Remenno, il più grande monolito roccioso d’Europa, che attira ogni anno climber da tutto il mondo. Per gli eventuali piccoli climber all’ascolto!

VAL DI MELLO 2

Se volete altre ispirazioni sulle mete da non perdere con i bambini in Lombardia, potete leggere anche l’articolo sui Piani Resinelli, una bellissima gita nelle alpi lecchesi.

Se invece volete vedere gli altri mini itinerari regionali per ripartire con i bambini dopo il lockdown, li trovate QUI.

15 pensieri su “LOMBARDIA: Mini itinerario regionale per ripartire con i bambini dopo il lockdown

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...