Fioritura dei tulipani in Olanda: dove e quando ammirarla

Ciascuno ha le sue fissazioni di viaggio, e una delle mie è quella per le fioriture. Aggiungiamoci che i tulipani sono tra i miei fiori preferiti, ed è facile capire perché un viaggio in Olanda durante la fioritura dei tulipani fosse uno dei must nella mia lista dei desideri di viaggio.

Si tratta oggettivamente di uno spettacolo unico al mondo: distese cromatiche di fiori che compongono un patchwork multicolore per chilometri e chilometri. Non è certo qualcosa che si possa ammirare tutti i giorni!

Se anche voi sognate di ammirare un giorno questa meraviglia, in questo articolo vi racconto quali sono le zone migliori per vedere dal vivo la fioritura dei tulipani in Olanda. Se siete camperisti, troverete anche i nostri consigli su dove sostare. Leggete l’articolo fino in fondo per scoprire quali sono i posti migliori e il periodo giusto per lasciarsi incantare da a questo spettacolo!

Il senso dell’Olanda per i fiori

Si sa che l’Olanda è un paese dalla fortissima vocazione florovivaistica: pensate che un paese così piccolo (solo 42.000 km2 di estensione, quanto Lombardia e Veneto insieme) produce ogni anno il 60% dei fiori commercializzati in tutto il mondo. Praticamente l’Olanda sta ai fiori come la Silicon Valley sta alla tecnologia.

Merito anche delle caratteristiche del terreno: gli umidi e fertili polder olandesi strappati al mare sono infatti propizi per la coltivazione dei bulbi. E così la storia dei Paesi Bassi e dei fiori è diventata una “luuuunga storia d’amore” (cit.) che ha portato i bulbi ad essere una fonte irrinunciabile di reddito per l’economia nazionale, oltre che un’attrazione turistica.

Non si coltivano solo tulipani, ovviamente, ma centinaia di specie di fiori diversi, con una forte prevalenza di fiori a bulbo.

I fiori si coltivano e poi ovviamente si commercializzano: ad Aalsmeer si trova il più grande mercato dei fiori d’Europa, e altri molto importanti si trovano anche nel resto del Paese.

Insomma, se non si fosse capito, i fiori per gli olandesi sono una cosa seria.

Fioritura dei tulipani in Olanda: quando andare?

Iniziamo col dire quando si può godere di questo spettacolo: per poter ammirare la fioritura dei tulipani il periodo migliore è la primavera. La stagione dei tulipani dura indicativamente da fine Marzo a metà Maggio, e solitamente il momento della massima esplosione è verso la metà di Aprile.

Questo periodo coincide anche con l’apertura del Keukenhof, noto anche come “Giardino d’Europa”: il più grande e importante parco botanico del Paese, in cui si può ammirare la più spettacolare esposizione di tulipani al mondo.

Fioritura dei tulipani in Olanda: dove?

Sono diverse le zone dell’Olanda con abbondante presenza di campi da bulbo (eh già, perché per la maggior parte si tratta di tulipani, ma non solo: ci sono anche giacinti, crocus, gladioli…). Ecco quali sono le zone più belle dove ammirare lo strabiliante spettacolo della fioritura dei tulipani: per ciascuna zona vi indico anche cosa vedere nei dintorni e, per chi viaggia in camper, dove sostare col vostro mezzo.

Il Flevoland e la Tulpenroute

Il Flevoland è una provincia del Noordoostpolder, la regione nordorientale dell’Olanda. In questa regione, intorno alla cittadina di Emmeloord si estendono ettari ed ettari di campi di tulipani. Tra questi campi variopinti serpeggia la Tulpenroute, un percorso panoramico di circa 100 km, che si può percorrere in auto oppure (ancora meglio) in bicicletta, passeggiando nelle aree consentite per immergersi letteralmente in una esplosione di colore e profumo.

100 km di bellezza e colore che non per nulla il National Geographic ha valutato come uno degli itinerari panoramici più belli del mondo (e noi non possiamo che confermare!).

Oltre ai campi di tulipani incontretete fattorie, giardini, ville e parchi: in alcuni di questi si può partecipare ad attività come la raccolta dei fiori, laboratori creativi, visite guidate alle fattorie per imparare di più sulla coltivazione dei fiori. Tutte queste iniziative fanno parte del Festival dei Tulipani, una vera e propria celebrazione di questi fiori che renderà il tutto ancora più speciale.

Quest’anno la fioritura dei tulipani lungo la Tulpenroute si potrà ammirare dal 10 Aprile al 2 Maggio, e l’edizione 2021 sarà dedicata al tema della pace. Dato che per quest’anno sarà difficile poterci andare di persona, potrete seguire gli eventi e le iniziative anche online sui canali social. Trovate tutte le informazioni sul SITO della Tulpenroute. Se invece sarete così fortunati da poterci andare, portatemi con voi vi prego passate dagli uffici turistici VVV per ritirare la cartina del percorso.

Cosa vedere in zona? Potete visitare l’area Schockland, che una volta era un’isola nello Zuiderzee (il Mare del Sud): è il primo sito olandese ad essere entrato nel Patrimonio dell’Umanità Unesco, e rappresenta il simbolo della lotta del popolo olandese per strappare la terra al mare. Merita una visita anche Almere, con la sua architettura particolare e i suoi 42 km di costa particolarmente adatti agli sport acquatici.

Dove sostare in camper? A Emmeloord trovate l’area attrezzata Camperplaats Emmeloord, tranquilla e immersa nella natura, con piazzole su fondo erboso (come sono la maggior parte delle aree camper olandesi)

Kop van Noord-Holland

Questa propaggine nord-occidentale dell’Olanda è la regione con la più grande estensione al mondo di campi di tulipani. E’ una regione costiera, anche se nel periodo della fioritura il vero mare vi sembrerà quello colorato dei fiori!

Campi e campi gialli, rossi, bianchi, rosa, uno dopo l’altro, a perdita d’occhio vi aspettano in questa regione stretta tra il Mare del Nord e l’IJsselmeer. Quest’ultimo è un lago artificiale enorme (uno dei più grandi d’Europa), separato dal Mare del Nord dalla diga dal nome quasi impronunciabile Afsluitdijk (chiamiamola Diga del Nord va’, che è più facile) lunga ben 32 km e che con ogni probabilità vi troverete a costeggiare in auto.

Questa è una zona facilmente raggiungibile da Amsterdam, ma che permette di immergersi davvero nell’essenza rurale dell’Olanda tra mulini, fattorie e paesaggi super affascinanti, come la costa caratterizzata da alte dune di sabbia (spesso battute dal vento, vi avverto).

Cosa vedere in zona? Potete fermarvi in una delle tante località lungo la costa come Petten, Julianadorp, Callantsoog o Huisduinen. Nell’ultima trovate anche il Fort Kijkduin, un forte napoleonico che oggi ospita un museo e l’acquario dedicato al Mare del Nord. Anche la città di Den Helder è molto interessante: ospita un bellissimo Museo Navale e da qui, volendo, potete imbarcarvi per l’Isola di Texel per immergervi nella natura e nella dimensione rurale olandese.

Dove sostare in camper? Molto comoda l’area Willemsoord, vicinissima al Museo Navale e agli imbarchi per Texel.

Il Bollenstreek

La terza zona ideale per ammirare la fioritura dei tulipani in Olanda è il Bollenstreek, una regione che si estende intorno a Lisse, a poca distanza da Amsterdam. Questa è la zona più famosa per ammirare la i tulipani in fiore, data la vicinanza ad Amsterdam e alla presenza del Keukenhof, la principale attrazione per chi visita il paese in questo periodo (ve ne parlo più sotto).

Anche qui troverete ettari e ettari di campi variopinti, tra i quali perdervi a piedi o in bicicletta e dove acquistare dei bulbi o fiori recisi freschi dalle bancarelle lungo la strada.

Imperdibile l’annuale Flower Parade: una sfilata di decine di carri decorati che si svolge in Aprile lungo la strada da Noordwijk fino ad Haarlem, inondandola di fiori e colore. Lungo il percorso – che è piuttosto lungo, circa 40 km – vengono allestiti dei punti panoramici e attività di intrattanimento.

Cosa vedere in zona? Merita sicuramente una visita Haarlem con il suo bel centro storico, oppure potete spostarvi sulla costa, magari fermandovi nelle cittadine balneari di Noordwijk o Katwijk.

Dove sostare in camper? Per stare vicini al mare ottima l’area camper Camperplaats De Guldenroede a Noordwijk.

Il Keukenhof

E non potevo che concludere con il Keukenhof questo articolo sui migliori luoghi dove ammirare la fioritura dei tulipani in Olanda. Giusto un paio di numeri per darvi un’idea: questo parco ha un’estensione di 32 ettari e ogni anno vi vengono piantati 7 milioni di bulbi. Vi assicuro che c’è da perderci la testa!

Se fino ad ora vi ho parlato dei campi di bulbi, qua invece si tratta di una vera e propria esposizione dove nulla è lasciato al caso e dove i fiori compongono scenografie, allestimenti e diventano vere opere d’arte all’aperto. Ogni anno c’è un tema diverso: per esempio, quando ci siamo stati noi il tema era “Flower Power“: atmosfere anni Settanta, colori vivaci, costumi hippy e stile Peace & Love. Stupendo!

Cosa troverete al Keukenhof?

Diversi giardini, ciascuno col proprio stile: ci sono i giardini paesaggistici in stile inglese, un giardino naturale con uno specchio d’acqua, arbusti e piante perenni; il giardino giapponese e molti altri ancora. Tutti con un tratto comune: un tripudio di fiori, colore e bellezza diffusa. Ci sono anche dei padiglioni chiusi dove vengono allestite esposizioni di orchidee e gigli, mostre tematiche e approfondimenti per conoscere la storia dei fiori in Olanda.

Come un po’ in tutta l’Olanda, anche qui non mancano le attenzioni per i bambini: c’è un bellissimo playground in cui fermarsi a giocare, animali da fattoria da coccolare, un labirinto e poi c’è la caccia al tesoro tra i luoghi più belli del parco.

Il parco si trova a Lisse ed è aperto solamente durante il periodo della fioritura: indicativamente 8 settimane tra metà Marzo e metà Maggio (le date vengono comunicate di anno in anno). Quest’anno avrebbe dovuto aprire il 20 Marzo, ma purtroppo l’apertura per il momento è sospesa. Lo scorso anno sono state organizzate diverse visite guidate online per non sprecare del tutto questo spettacolo incredibile: ve le consiglio se ne avrete l’occasione! Tenete d’occhio il sito per restare aggiornati.

Il Keukenhof si può raggiungere anche in giornata da Amsterdam con i mezzi pubblici: dall’aeroporto di Schiphol parte in continuazione il bus numero 858, chiamato Keukenhof Express. Per chi si sposta in camper, c’è abbondanza di parcheggio a pagamento presso il parco, dove però non si può pernottare. Noi ci siamo fermati all’area camper Het Groene Hart, una fattoria in mezzo ai campi di tulipani che dista solo 7 km dal parco, che potete raggiungere comodamente in bicicletta.

Ammirare la fioritura dei tulipani in Olanda è sicuramente un’esperienza da fare una volta nella vita, e può essere un’occasione per andare alla scoperta di questo paese spesso sottovalutato, ma che offre davvero molto. Se volete saperne di più, potete leggere il nostro itinerario completo per visitare l’Olanda con i bambini.

Un pensiero su “Fioritura dei tulipani in Olanda: dove e quando ammirarla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...